VALORE ATTUALE NETTO: COS'È E COME CALCOLARLO

Per analizzare la profittabilità di un progetto è fondamentale sapere quali saranno i flussi di cassa che otterremo da quell’investimento e quanto, questi flussi, valgono oggi (Time Value of Money).

In questo articolo ti spieghiamo quindi cos’è il valore attuale netto e come calcolarlo.

Il Valore Attuale Netto (VAN) si definisce come il valore attualizzato di tutti i flussi di cassa futuri, sia in entrata che in uscita, per l’intera durata di un investimento.

Ampiamente utilizzato in campo finanziario, il VAN è un barometro cruciale per valutare la redditività presunta di un potenziale investimento o progetto, influenzando così decisioni operative e di investimento.

Ecco la formula per il Valore Attuale Netto:

van valore attuale netto

Dove:

  • CF0 = è il prezzo iniziale/investimento al tempo 0
  • CF1 = è il flusso di cassa al tempo 1
  • CF2 = è il flusso di cassa al tempo 2
  • r = è il tasso

La FinancetoBI Academy diventa Finprime Institute!

Abbiamo ascoltato i vostri feedback e i vostri suggerimenti e abbiamo creato la piattaforma definitiva!

Ma vogliamo festeggiare questo traguardo con voi! Per questo motivo potrete ottenere GRATUITAMENTE il nostro Corso di Accelerazione di Excel ed entrare a far parte di questo nuovo progetto!

Finprime Institute

DEFINIZIONE IN FINANZA

Il valore attuale (VA) di una serie di flussi di cassa quantifica il valore dei flussi di cassa futuri alla data corrente.
Considerando il principio del “valore temporale del denaro” (o Time Value of Money), secondo cui un euro ricevuto oggi vale più di un euro ricevuto in una data futura, i flussi di cassa devono essere scontati alla data presente utilizzando il tasso di rendimento adeguato, noto come tasso di sconto.

Per determinare i flussi di cassa, la metodologia del VAN incorpora tutti i ricavi, le spese e i costi capitali associati a un investimento nel Free Cash Flow (FCF).

Oltre a prendere in considerazione tutti i ricavi e i costi, si tiene conto anche della tempistica di ogni flusso di cassa, che può avere un impatto considerevole sul valore attuale di un investimento.

Ad esempio, è preferibile avere flussi di cassa in entrata prima di quelli in uscita, rispetto al contrario.

PERCHÈ I FLUSSI DI CASSA SONO SCONTATI?

L’analisi del valore attuale netto prevede lo sconto dei flussi di cassa per due motivi principali:

  • per adeguarsi al rischio di un’opportunità di investimento
  • per tener conto del valore del denaro nel tempo (Time Value of Money).

Il primo punto (l’adeguamento al rischio) è fondamentale perché non tutte le imprese, i progetti o le opportunità di investimento presentano lo stesso livello di rischio. In altre parole, la probabilità di ricevere un flusso di cassa da un titolo di Stato è sicuramente più alta rispetto alla probabilità di ricevere un flusso di cassa da una giovane startup tecnologica.

Per tener conto del rischio, il tasso di sconto è più alto per investimenti più rischiosi e più basso per quelli più sicuri. L’esempio del titolo di Stato statunitense è considerato come il tasso senza rischio e tutti gli altri investimenti sono misurati in base a quanto più rischio comportano rispetto a questo.

Il secondo punto (tener conto del valore temporale del denaro) è necessario perché, a causa dell’inflazione, dei tassi di interesse e dei costi opportunità, il denaro è tanto più prezioso quanto prima viene ricevuto. Ad esempio, ricevere 1 milione di euro oggi è molto meglio che ricevere 1 milione di euro tra cinque anni.

Se il denaro viene ricevuto oggi, può essere investito e generare interesse, quindi varrà più di 1 milione di euro tra cinque anni.

COME INTERPRETARE IL VAN

💡Nell’ambito della pianificazione dell’investimento, ecco le regole generali da seguire:

Se VAN > 0: il progetto è redditizio
Se VAN = 0: non vi è redditività ma neanche perdite (abbiamo un punto di pareggio)
Se VAN < 0: il progetto non è redditizio

Se quindi il valore attuale netto è positivo, la probabilità di accettare il progetto è maggiore. Tuttavia, è importante notare che queste linee guida sono generalizzazioni e non devono essere considerate come regole rigide.

Ad esempio, un progetto potrebbe non essere redditizio eppure essere accettato dalla direzione se ci sono altre considerazioni non monetarie (ad esempio, fattori intangibili come il marketing, la pubblicità e la costruzione di relazioni strategiche) che aiutano a razionalizzare la decisione.

ESEMPIO DI VALORE ATTUALE NETTO

Excel fornisce due funzioni per calcolare il valore attuale netto: VAN e VAN.X. Le due funzioni utilizzano la stessa formula matematica mostrata in precedenza, risparmiando all’analista il tempo richiesto per calcolarla in forma estesa.
Nel nostro caso, per semplicità, utilizzeremo la funzione VAN.

Supponiamo di voler decidere se accettare o rifiutare un progetto.
L’investimento iniziale del progetto nell’Anno 0 ammonta a 100 milioni di euro, mentre i flussi di cassa generati dal progetto saranno di 20 milioni di euro nell’Anno 1 e aumenteranno di 5 milioni di euro ogni anno fino all’Anno 5.
Il tasso di sconto, la data e le ipotesi sui flussi di cassa per il calcolo del valore attuale netto sono elencati di seguito:

Tasso di sconto = 10%
Anno 0 = -€ 100.000
Anno 1 = € 20.000
Anno 2 = € 25.000
Anno 3 = € 30.000
Anno 4 = € 35.000
Anno 5 = € 40.000

Valore attuale netto: € 10.125

calcolo valore attuale netto excel

Poiché il risultato è positivo, questo investimento può essere considerato profittevole dall’investitore e che quindi crea valore.

Come abbiamo infatti detto in precedenza, se il valore attuale netto di un progetto o investimento è negativo, significa che il tasso di rendimento che sarà ottenuto è inferiore al tasso di sconto (tasso di rendimento richiesto o tasso di ostacolo).

Ciò non significa necessariamente che il progetto “perderà denaro”. Potrebbe benissimo generare un profitto contabile (reddito netto), ma poiché il tasso di rendimento generato è inferiore al tasso di sconto, si considera che distrugge valore. Se il VAN è positivo, crea valore.

In conclusione, il progetto del nostro esempio verrebbe probabilmente accettato dato il VAN positivo calcolato.

ALTRE RISORSE

Per continuare ad avanzare nella tua carriera, dai un’occhiata a queste risorse:

Financial modeling: cos’è e per cosa usarlo

Come calcolare il valore attuale netto con Excel

Carlo Liotto
Carlo Liotto
BI & Corporate Finance Consultant - Trainer
financetobi.com/

Benvenuti! Sono Carlo Liotto e sono il fondatore della FinancetoBI Academy. Sono uno dei principali consulenti in Italia specializzati in Finanza Aziendale, Financial Modeling e Business Intelligence. I miei clienti spaziano da start-up a PMI con fatturati da 1 a 200mln di euro in diverse industries, così come studi professionali, commercialisti e consulenti e grazie alla fusione di queste competenze generano un enorme valore dalle informazioni aziendali, per loro o per i loro clienti. Ho inoltre scritto un libro sulla strategia per start-up con uno dei più importanti editori in Italia e che potete trovare nel business center di Fisco e Tasse: https://bit.ly/startup-fiscoetasse. Nel tempo libero, metto casco, guanti, e giacca di pelle e mi metto in sella alla mia moto verso i passi di montagna.

Related Posts